Ripartono gli incentivi indirizzati al riavvio delle attività imprenditoriali

Sicilia, Sardegna, Marche, Lazio ed Emilia-Romagna le regioni maggiormente analizzate in quest’ottica da un articolo del Sole 24 Ore che spiega come si evolve la questione di territorio in territorio. Per quanto riguarda la Sicilia, il bando si concentra prevalentemente sui comuni che vengono riconosciuti in Regione come area di crisi industriale non complessa. Per la Sardegna si fa invece affidamento ad incentivi sulle Mpmi in fase di avviamento, quindi le start up; per il quarto anno invece in Lazio l’incentivo è rivolto al gentil sesso: “Innovazione sostantivo femminile”, a cui parteciperanno le imprese con parziale partecipazione femminile.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Ti potrebbe anche interessare

Chiudi il menu