Nautilus House, la spettacolare casa a forma di conchiglia

Molto spesso il comfort e il lusso si sposano perfettamente ad alcune opere di architettura contemporanea: ne è un esempio la Nautilus House, meravigliosa casa a forma di conchiglia. Progettata dall’architetto messicano Javier Senosiain e collocata a Città del Messico, questa incredibile casa unisce l’uso di tecnologie d’avanguardia alla cura impeccabile dei dettagli. Ispirata ai famosi lavori di architettura organica dei celebri architetti Gaudì e Frank Lloyd Wright, questa casa riprende le forme arrotondate dei gusci delle nautilus, tipiche creature del luogo. Questa struttura vanta il grande pregio di rappresentare alla perfezione la libertà di espressione dello spazio, rievocando atmosfere naturalistiche dal fascino senza tempo. L’arredo è stato realizzato con alcune pietre e vetri colorati, senza dimenticare un incantevole tappeto d’erba che conduce alle varie stanze, come un autentico sentiero che guida il proprietario da un luogo all’altro. La Nautilus House è l’autentica casa dei sogni: qui l’equilibrio tra moderno e arcaico è perfettamente bilanciato tra architetture e complementi d’arredo. Senosiain ha realizzato una casa capace di unire la moderna architettura al totale rispetto della natura. Gli ambienti interni infatti sono completamente ispirati ai fondali marini e alcune pareti sono state realizzate con vetri colorati i quali, combinati ai raggi del sole, creano un magnifico gioco di luci. Inoltre non manca una rigogliosa vegetazione all’interno delle stanze, dando così l’illusione di vivere in un ambiente aperto. Secondo quanto dichiarato dall’architetto, la Nautilus House è completamente antisismica ed esente da manutenzione: la ventilazione viene garantita da due condotti sotterranei perfettamente posizionati. Attraverso il connubio tra libertà artistica, tecnologia d’avanguardia e cura del dettaglio, questa casa è una perfetta dimostrazione di come si possano progettare e realizzare dimore in totale sintonia con l’ambiente esterno.

 

Fonte: SiViaggia

Lascia un commento

Condividi questa notizia

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Chiudi il menu