L’Italia ha un sesto delle Partite Iva d’Europa

Quasi un sesto del totale delle Partite Iva presenti in Europa è italiano. Dal 2014 l’Italia è prima per numero di lavoratori autonomi: il numero sembrava andare calando fino a che la politica per i forfettari ha rovesciato il trend, rinfoltendo le file di coloro che volevano aprire la Partita Iva o che quantomeno lo trovavano vantaggioso. Nel 2018 il dato sugli autonomi italiani afferiva addirittura a quasi cinque milioni: per la precisione 4 milioni, 900 000 e poco oltre.

Nel biennio 2016-2018 l’Italia aveva seguito l’Unione europea nell’iter di spostamento in termini quantitativi dal lavoro autonomo a quello “contrattualizzato”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Ti potrebbe anche interessare